Prurito in testa e sensazione di bruciore del cuoio capelluto e’ un sintomo molto diffuso sia negli uomini che nelle donne.L’intesita' puo’ variare da individuo ad individuo,spesso i clienti si presentano nei nostri centri per infoltimento dei capelli o per esami tricologici  pronunciando frasi tipo “aiuto perdo i capelli” o magari “mi prudono i capelli” oppure sento “prurito al cuoio capelluto”.

 

Percepire questo senso di irritazione e’ abbastanza sgradevole e un continua grattarsi provoca spesso un indolenzimento o un dolore al cuoio capelluto , bisogna cercare di prendersene cura senza perdere tempo in quanto potrebbe essere concausa di caduta di capelli precoce.

 

PRURITO ALLA TESTA : CAUSE

 

Fare un elenco di tutte le cause che portano al prurito del cuoio capelluto e’ quasi impossibile,soprattutto se mettiamo anche le cause in cui il prurito puo’ essere causato da allergie da cosmetici ,ad ogni modo cerchiamo di elencarne le piu’ comuni:

Forfora,Seborrea,pelle dei capelli secca,follicolite,psoriasi,dermatite seborroica e tigna.

 

FORFORA E PRURITO

 

La forfora,e’ una delle cause piu’ comuni che porta a grattarsi la testa,ma ci sono due tipi di forfora e li vediamo assieme.

 

FORFORA GRASSA: si stacca e si puo’ vedere facilmente sulle spalle dell’individuo,puo’ causare arrossamento della pelle per il continuo prurito alla testa.

Se il problema persiste puo’ causare una caduta dei capelli precoce.

 

FORFORA SECCA: Il cuoio capelluto risulta secco e non idratato le cellule si staccano e  il prurito alla testa non e’ eccessivo anche se l’effetto non e’ dei migliori non causa la caduta dei capelli.

 

CUTE SECCA E PRURITO

 

Causata dalla carenza di liquidi e grassi  nel cuoio capelluto . se la cute dei capelli e’ secca puo’ dare origine a forfora spinge l’individuo a grattarsi.

Non si presenta dolore ai capelli e non porta per nessun motivo alla caduta dei capelli.

 

SEBORREA

 

I follicoli vengono vengo occlusi dal sebo in eccesso in quanto non lascia respirare la pelle e causa questa sensazione di prurito.Il dolore al cuoio capelluto e presenza di  seborrea e’ sintomo della presenza di una possibile alopecia seborroica.

 

DERMATITE SEBORROICA

 

E’ un tipo di eczema anche questo causato dall’eccessivo fomamento di sebo che va ad irritare la cute .La sensazione di prurito porta il soggetto a grattarsi energicamente talvolta dando origine alla follicolite.Puo’ essere causa di caduta di capelli anche se  non direttamente dalla dermatite seborroica bensi’ dal eccesso di sebo.

 

FOLLICOLITE

 

Il continuo grattarsi o sfregare della cute porta ad infiammazione specialmente se i follicoli piliferi sono occlusi dal sebo.Si avverteun dolore alla cute i capelli che cadono sono a volte causati dal risultato dello continuo grattarsi.

 

PRURITO E PSORIASI

 

La psoriasi e’ una malattia del cuoio capelluto di genere ereditario e puo’ provocare irritazione e lo squamarsi del cuoio capelluto.Non si puo’ fare molto per combattere questo genere di problema,anche se non puo’ essere concausa di perdita di capelli.

 

TIGNA

Causa perdita di capelli e forte prurito in testa ,e’ il risultato del’aggressione del fungo micete che causa un’infezione sembra che i capelli siano sporchi di polvere.

 

PRURITO E CADUTA DEI CAPELLI

 

Nessuno puo’ dire che la perdita di capelli sia direttamente legata al prurito.Tutti questi fattori sono causati da diverse cause: la forfora secca o la dermatite,seborrea potrebbero essere della caduta dei capelli.

L ipersecrezione sebacea o magari la produzione di un eccesso di sebo e di cattiva qualita’ sono causa spesso di prurito alla testa e a volte anche la caduta dei capelli.Infatti i ricercatori hanno dimostrato che l enzina 5 alfa redattasi e la prima causa di un eccesso di sebo o seborrea ma anche la concausa di una caduta di capelli genetica o ereditaria chiamata alopecia androgenetica .

 

PRURITO AL CUOIO CAPELLUTO

 

Come abbiamo detto non c’e’ legame tra la caduta dei capelli e il dolore al cuoio capelluto.Per esempio per la follicolite o la tigna i sintomi si presentano alla stesso momento mentre in altre patologie il dolore al cuoio capelluto magari arriva piu’ tardi.

La seborrea provoca dolore mentre la psoriasi non provoca dolore o almeno non intenso.

 

CAPELLI GRASSI E PRURITO

 

Non esiste nessun collegamento tra i due fenomeni.Solitamente i capelli grssi sono causati da un eccessivo sebo,il quale porta l’individuo a grattarsi continuamente la testa ,a volte pensiamo che i capelli grassi portino al prurito mentre il problema arriva da entrambe le parti.

 

RIMEDI PER IL PRURITO ALLA TESTA

 

Be’ prima di tutto bisogna assciurarsi che la scelta che viene fatte per la cura dei capelli non sia alla base se uno shampoo e’ profumato o meno ma per utilita’ del prodotto il quale puo’ aiutare la pulizia dei capelli e del cuoio capelluto ,infatti se usiamo uno shampoo troppo aressivo puo’ disidratare la cute dei capelli e spesso causare forfora e vanno ad irritare il cuoio capelluto dando una sensazione di prurito.

 

Per eliminare il prurito e’ utile contrastarlo alla base per cui se parliamo si forfora,dermatite o seborrea dobbiamo trovare dei giusti trattamenti tricologici.

E’ fondamentale capire se il sintomo del prurito puo’ essere pioniere per capire se si tratta di diradamento precoce dei capelli,per cui non si deve cercare un rimedio alla causa momentaneo ma approfondire il discorso e cerare di risistemare le condizioni di salute del cuoio capelluto.

 

Se l’infiammazione del cuoio capelluto e’occasionale sarebbe utile recarsi in un centro per la caduta dei capelli e magari cercare di contrastare trovando dei rimedi per esempio troviamo delgi shampoo a base di camomilla,ortica,zolfo o una crema al cortisone.

 

Mentre nel caso il prurito alla testa sia presente in modo continuativo sconsigliamo i rimedi fai da te in quanto la situazione potrebbe essere piu’ complicata e’ meglio per cui fare prima un’esame della cute onde evitare la caduta dei capelli.